Alla scoperta di Grosseto

Grosseto è una bella e tranquilla città della bassa Toscana. Capitale della Maremma, sorge a pochi chilometri dalla costa circondata da aree protette e riserve naturali. La sua storia si mescola profondamente con la storia del suo territorio, avendo vissuto periodi di ricchezza e di abbandono a seconda dei cambiamenti idrogeologici che la Maremma ha subito in passato.

Sia che prenotiate una camera in un albergo Grosseto, sia che decidiate di affittare una casa vacanza, Grosseto sarà sicuramente l’ideale per una vacanza con tutta la famiglia, grazie alle tante opportunità storiche, paesaggistiche e naturalistiche che offre.
Ma vediamo alcuni esempi di cosa potrete trovare in città.
Innanzitutto non si può non cominciare dal suo piccolo ma intatto centro storico. Difeso da una cinta muriara perfettamente conservata e costellata di imponenti bastioni adibiti, oggigiorno, a musei, eventi e addirittura giardini pedonali.

All’interno del centro storico spicca decisamente il bellissimo Duomo dalla caratteristica facciata ottocentesca, realizzata in marmi bianco e rosa. Dedicata al santo patrono della città, San Lorenzo, conserva tra le sue mura molte splendide statue oltre ad un imponente fonte battesimale realizzata da Antonio Ghini nel XV secolo. Inoltre, degne di menzione, sono sicuramente le finestre gotiche realizzate da Benvenuto di Giovanni che creano all’interno della chiesa delle bellissime geometrie luminose.
Per una conoscenza più approfondita della storia di Grosseto e della Maremma, sarà poi possibile visitare il Museo archeologico che, con i suoi tre piani, cinque sezioni e quaranta sale, viene illustrata tutta la storia del territorio maremmano passando per i suoi periodi più floridi.

Come dicevamo in precedenza però, la bellezza di Grosseto non risiede solamente nei suoi monumenti storici. Una delle cose più interessanti da fare, infatti, è andare alla scoperta della sua natura immergendosi nel parco della Maremma tra animali selvatici, oasi protette, resti medievali e borghi tipici nei quali scoprire tutte le tradizioni e i sapori del posto. Ben 9 mila ettari di territorio protetto che vi condurrà dal mare alle colline, in un paesaggio che manterrà intatto tutto il suo fascino.

Comments are closed